firewall, antivirus, sicurezza  
Antivirus
Confr. antiv. 2016
Confr. antiv. 2015
Confr. antiv. 2014
Confr. antiv. 2013
Confr. antiv. 2012
Confr. antiv. 2011
Confr. antiv. 2010
Confr. AV 2009
Confr. antiv.2008
Confr. antiv.2007
Confr. antiv.2006
Confr. antiv.2004
 
   
 
   
   
 

Sostieni Programmifree

Un confronto come questo richiede svariati giorni per essere completato.

Una donazione, anche minima, è segnale concreto che questi confronti ti piacciono e che ne vorresti vedere ancora in futuro.

 

 

 
 
 
 

 

Confronto Antivirus 2017

© Copyright Programifree.com - è vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore

 

 

Introduzione

confronto inserito: Gennaio 2017

Anche per il 2017 ho eseguito il confronto antivirus su circa 50 mila file infetti da virus, trojan, malware e worm. I file sono stati messi in varie cartelle e fatti analizzare dagli antivirus. Rispetto al passato, ho quasi del tutto eliminato i virus più vecchi per far posto ai nuovi, dimezzando il campione complessivo (sono passato da 100mila a 50mila virus analizzati).

Ricordo le considerazioni che faccio sempre, e cioé che un test di questo tipo è utile per dare un aiuto in più, ma non può essere l'unico parametro per la valutazione di un antivirus.

Differenza con lo scorso anno: Rispetto al confronto del 2016, ho rimosso gli antivirus non più aggiornati (andando a dimezzare il campione complessivo) e aggiunto Nano Antivirus, VitIt Explorer Lite, Sophos free e Comodo Cloud.

Come ormai da qualche anno, la prova comparativa è stata eseguita solo tra antivirus interamente o in gran parte free.

Ciascun antivirus è stato aggiornato subito prima del test. La modalità di scansione è quella predefinita.
 

 
 
 
Confronto Antivirus 2017 -
Programmifree.com
 
Posiz Antivirus Percent. virus individuati
     
1 FortiClient 5.4.2 free 90,6%
2 Nano Antivirus 1.0.70 90,4%
3 Avira free 15.0.24 90,3%
4 Ad Aware Free Antivirus + 11.14 90,2%
5 AVG free 16.141 89,8%
6 360 Total Security 9.0 online 89,5%
7 Avast 12.3 89,2%
8 Microsoft Windows Defender 4.8.10240 89,1%
9 Zone Alarm freeFirewall 2016 15.0.139 88,4%
10 Kaspersky VRT 15.0.19 88,1%
11 BitDefender free 2017 1.0.5 88,0%
12 Sophos Home 1.1 87,8%
13 Comodo IS 10 86,9%
14 Comodo Cloud AV 1.8 86,8%
14 Panda Free Antivirus 18.0 86,6%
15 Vir.It Explorer Lite 8.3.34 86,1%
15 Baidu 5.4.3 online 77,5%
16 ClamWin 0.99.1 62,1%
     

© Copyright Programifree.com - è vietata la copia anche parziale senza il consenso scritto dell'autore

 

 
 

Conclusioni

Rispetto al 2016, ci sono stati piccoli cambiamenti: FortiClient è sempre in testa, ma c'è stato l'ingresso di Nano Antivirus nelle prime posizioni (sarà interessante vedere se Nano riuscirà a mantenere questa posizione anche in futuro).

 Avira, AVG e Ad-Aware si sono confermati, mentre Avast ha perso un paio di posizioni. Ormai sono un po' di anni che Avast perde delle piccole pecentuali di riconoscimento (vengono aggiunte funzionalità che poco hanno a che vedere con il riconoscimento dei virus, mentre la parte antivirus rimane un po' indeitro).

360 Total Security è arrivato in 6° posizione. Non è più il secondo posto del 2015, tuttavia non è assolutamente un risultato negativo.

Anche quest'anno l'antivirus predefinito della Microsoft (quello di Windows 10), è rimasto nelle prime 10 posizioni, confermandosi un antivirus sufficiente per chi non ha bisogno di una protezione avanzata.

Zone Alarm free è andato decisamente meglio rispetto allo scorso anno, ma è stato soprattutto BitDefender free a farmi una buona impressione (gli scorsi anni era esageramente lento nella rimozione dei virus).

Quest'anno c'è stata la novità di Sophos Home. La versione gratuita di questo antivirus (peraltro molto diverso rispetto alla versione a pagamento) non mi ha fatto una particolare impressione. Troppe limitazioni e troppa lentezza nel rimuovere i virus.

Comodo Internet Security scende ulteriormente rispetto agli scorsi anni; si conferma valido più come pacchetto completo (antivirus, firewall, Sandbox, ViruScope) che nella tempestività ad inserire nuovi virus nel suo database.

Quest'anno c'è anche una versione Cloud di Comodo, molto leggera: le sue capacità di individuazione si sono dimostrate sul livello della versione Internet Security (per quanto molto molto più lento nella scansione e rimozione).

Più o meno sugli stessi livelli dello scorso anno Panda Free Antivirus, basato -come Comodo Cloud- su un database online.