GPS

Programmi per navigatori satellitari GPS: Tomtom, Garmin, ecc.

 
 

OKMap (freeware) e GPS Babel (open source)

OKMap è un programma che permette di creare percorsi personalizzati su una mappa di un GPS: in pratica, se si ha una mappa, è possibile creare un proprio percorso, scambiare dati con Google Earth, utilizzare modelli digitali del terreno per vedere l'altitudine di un punto della mappa, ecc.. Utile per trekking, passeggiate a piedi o in bicicletta, o comunque qualsiasi genere di percorso personalizzato. OKMap è anche in italiano.

Per riuscire a creare e convertire i percorsi, è necessario avere il programma open source GPS Babel, che permette di convertire mappe GPS da un formato all'altro, e anche i POI/PDI, in certi casi  (download GPS Babel).

download

GIUDIZIO: BUONO ++
 

 
 

PoiEdit

Tramite PoiEdit possiamo creare, modificare, cancellare dei punti di interesse (PDI o POI) dalla mappa del nostro navigatore satellitare. Sono supportate diverse marche di GPS come TomTom, Garmin, ecc. (non è però detto che, all'interno di una marca di navigatori, siano supportati tutti i modelli).
Una volta PoiEdit era shareware, mentre da qualche tempo pare che sia diventato gratuito.

E' un programma alquanto potente, in grado di leggere e scrivere su vari navigatori e di convertire i vari PDI da un formato all'altro, e di scaricare da vari siti i PDI per varie nazioni europee. Creare e modificare i vari PDI non è semplice (bisogna preparare/salvare la mappa su cui lavorare e poi caricarla in PoiEdit, tra l'altro), mentre lo è molto di più la semplice conversione tra vari formati diversi.

PoiEdit è anche in italiano. Al momento dell'installazione, si può anche scegliere se installarlo normalmente oppure come applicazione portabile.

download

GIUDIZIO: BUONO +
 

 
 

PoiConverter

Consente di convertire percorsi, PDI, ecc., tra un formato e l'altro di GPS: i formati supportati sono notevoli, come TomTom (*.ov2, *.ovr,*.asc, .itn), Garmin  (*.gdb,*.wpt,*.rte,*.trk), Google Earth Points (*.kml), MapTech (*.mxf,*.rxf,*.txf), e molti altri ancora.

L'interfaccia grafica è davvero minima, tuttavia PoiConverter funziona bene.

download

GIUDIZIO: BUONO +
 

 
 

TurboPOI (ex PoiGPS)

commento modificato: Aprile 2013

E' la più grande raccolta gratuita sui Punti di Interesse italiani (chiamati comunemente PDI, o anche POI, in inglese, cioé Points of Interest) per navigatori satellitari.

Dopo una registrazione gratuita (obbligatoria) al forum di PoiGPS, è possibile scaricare i punti di interesse italiani per tutto quello che ci interessa, dagli autovelox ai distributori di carburante, dai passaggi a livello agli outlet, dalle banche ai sorpassometri, ecc.

I PDI sono in formato CSV.
Se come GPS avete TomTom, è possibile scaricare un programma che si occuperà di installare nel navigatore tutti i PDI che vogliamo (molto semplice da utilizzare); in altro caso i PDI in formato CSV andranno installati sul proprio navigatore secondo le modalità previste dallo stesso (in genere andando sul sito del proprio GPS viene fornito qualche programmino per convertire e installare i PDI, qualora non fosse posibile copiarli direttamente).

NOTA Una volta PoiGPS era interamente gratuito. E' stato però sostituito da TurboPOI, che ha una versione free (è richiesta comunque una registrazione al forum di PoiGPS per scaricarlo), ma con svariate limitazioni (6 sessioni all'anno di download, 20 POI selezionabili per sessione, un solo profilo).

download

GIUDIZIO: BUONO +
 

 
 
Altri programmi per GPS interessanti:

GeoSetter (associa le foto digitali, tramite dati EXIF, ad una mappa o ad un percorso)
GPS Visualizer (online) (crea percorsi visivi da dati e coordinate GPS)
GPS TrackMaker (crea percorsi, immagini e mappe vettoriali, soprattutto per Garmin e Magellan)
gvSig desktop (sistema informazione geografica)