Returnil System Safe free
(ex Virtual System Personal)

(antirootkit e virtualizzazione)

 

commento modificato: Gennaio 2017

Anche Returnil System Safe free (un volta chiamato Virtual System free) funziona con vagamente simile a quello di Buffer Zone Pro (mi piace di più rispetto a quest'ultimo, ma la presenza della versione a pagamento gli tarpa un po' le ali): crea una copia del sistema operativo virtuale nella RAM del computer, in modo da eseguire in essa qualsiasi modifica, il tutto senza alcun intervento da parte dell'utente (tra le altre cose, fino a che Returnil è attivo, il computer diventa molto veloce, proprio grazie al fatto che il sistema è copiato nella RAM).

In altre parole possiamo installare qualsiasi programma (che non richieda il riavvio del pc) con Returnil attivo, provarlo, farci gli esperimenti o tutto quello che vogliamo, e al riavvio sarà tutto come prima di installarlo.

La versione gratuita (a differenza delle versioni free passate), non ci consente di salvare nulla dei cambiamenti che vengono effettuati mentre la modalità virtuale è attiva. Se vogliamo salvare qualche cambiamento (possibile tramite il File Mode) dobbiamo comprare la versione a pagamento. Nonostante quello che dice il programma, comunque, mi sono accorto che è comunque possibile salvare su altre partizioni (non sulla partizione C:) anche con la versione gratuita. Questo lo rende più interessante.

NOTA: Purtroppo con gli anni questo programma, che era molto valido nel campo della virtualizzazione, si è trasformato sempre più in una specie di antivirus con virtualizzazione (con tanto di scansione, analisi euristica, protezione in tempo reale -seppure disattivabile-, ecc.).
Se si sta attenti ai conflitti, comunque, Returnil System Safe è ancora perfettamente utilizzabile.

Il programma non è più sviluppato.

 

 

Categoria: AntiRootkit e Virtualizzazione