Resilio Sync Free
 (ex Bittorrent Sync)

(sincronizzazione)

 

commento modificato: Novembre 2016

Resilio Sync (una volta chiamato Bittorrent Sync) è un programma di sincronizzazione alquanto particolare, dal momento che per sincronizzare i file tra 2 computer (o meglio tra 2 cartelle in due computer diversi) utilizza su entrambi il protocollo torrent (per questa ragione sembrerebbe più simile ad un programma di VPN, che crea una rete virtuale criptata piuttosto che ad un programma di sincronizzazione vero e proprio che sincronizza, per esempio, verso un altro hard disk o verso una chiavetta USB).

L'utilizzo è molto semplice, più di quanto si possa pensare: noi installiamo BitTorrent Sync su tutti i computer (o anche unità Android e Apple) tra i quali vogliamo condividere i file, basta che siano connessi ad internet (o anche in LAN/Wifi): nel momento in cui condividiamo la prima cartella, ci verrà data una chiave segreta (ci verrà fornita una chiave/password diversa per ogni eventuale altra cartella che vorremo condividere).

Adesso è sufficiente copiare e incollare la chiave/password segreta in Bittorrent Sync sugli altri computer, e immediatamente quella cartella verrà sincronizzata su tutti.

Volendo è anche possibile una sincronizzazione unidirezionale, cioé solo da un computer verso l'altro (e non viceversa), semplicemente utilizzando la chiave segreta di sola lettura (invece di quella ad accesso completo: in questo caso i cambiamenti del computer A verranno portati sul computer B, ma non viceversa).

Come software funziona bene, e permette di sincronizzare tra più dispositivi diversi in luoghi diversi; le opzioni per la sincronizzazione, comunque, sono al momento poche, soprattutto rispetto ad altri programmi di sincronizzazione veri e propri (come o SyncBack free, per esempio), che offrono tra l'altro la possibilità di scegliere tra sincronizzazione unidirezionale, bidirezionale e mirroring. Riguardo al rispetto della privacy, i dati vengono criptati con una chiave a 256 bit prima di essere trasferiti P2P da un computer all'altro tramite internet.

Una volta era interamente gratuito. La comparsa di una versione a pagamento (a partire dal 2016) ha fatto sì che che alcune caratteristiche interessanti (come l'aggiunta di cartelle a tutte le nostre periferiche contemporaneamente o la sincronizzazione selettiva, che consente di scegliere le cose da aggiornare e non un'intera cartella) siano riservate solo a quest'ultima.

download

GIUDIZIO: BUONO +
 

 

Categoria: Sincronizzare