AOMEI OneKey Recovery
 

(backup partizioni e sistema operativo)

 

commento modificato: Febbraio 2017

AOMEI OneKey Recovery è un programma che salva un'immagine del sistema operativo in una partizione nascosta dell'hard disk.

A differenza di Aomei Backupper, OneKey Recovery ha pochissime funzioni e basa tutto sulla semplicità: l'utente non deve praticamente prendere decisioni. E' sufficiente scegliere la partizione di cui eseguire il backup e il software stesso proverà a crearsi e riservarsi uno spazio nascosto sul disco rigido.

In seguito, in caso di problemi irrimediabili al sistema, potremo ripristinare il tutto con pochissimi clic.

Ad ogni avvio del sistema ci verrà chiesto, se l'hard disk è formattato come MBR, di premere il tasto A per avviare con AOMEI: il giorno che vorremo ripristinare la partizione, dovremo premere questo tasto A. Se invece l'hard disk è formattato come GPT (EFI/UEF), al boot dovremo scegliere tra Windows e AOMEI REcovery.

L'idea è buona, anche se magari non nuova, dato che in realtà molti notebook hanno una funzione simile di ripristino da una partizione nascosta; in ogni caso è un programma che funziona bene ed è utile per chi teme di perdersi nel maggior numero di opzioni di AOMEI Backupper (che comunque consiglio per qualsiasi utente anche solo minimamente esperto) o programmi simili.

E' disponibile un video che illustra il funzionamento di AOMEI OneKey  e che spiega come creare una partizione nascosta di ripristino (clicca qui).

MOLTO IMPORTANTE: La versione 1.6, a differenza delle versioni precedenti, sembra creare sempre una partizione di ripristino di 60 GB. Se i dati da salvare sono di più, allora il software non funzionerà. E' auspicabile che con i prossimi aggiornamenti la cosa venga corretta.

download

GIUDIZIO: BUONO -
 

 

Categoria: Backup partizioni