Cocoon

(browser con rete VPN)

 

commento inserito: Luglio 2018

Cocoon è un browser che integra al suo interno una rete VPN.

In sostanza, al posto di utilizzare un normale software VPN da installare sul nostro sistema e da utilizzare quando ci colleghiamo ad internet con il browser che vogliamo (tipo Betternet o SoftEther), qui il servizio di VPN viene integrato direttamente nel browser.

Ci viene fatta scaricare una versione di Firefox modificata, funzionante in maniera normale.

Quando decidiamo di attivare la navigazione criptata e protetta, basta cliccare sul bottone in alto a sinistra nel browser.

Ci verrà chiesto di utilizzare User ID e password (è una cosa che alcuni VPN richiedono, ma non tutti), oppure, se non l'abbiamo già fatto di registrarci; almeno al momento non viene eseguita alcuna verifica sull'indirizzo email che inseriamo, dunque basta inserire qualsiasi cosa e la registrazione verrà ammessa.

Una volta che le nostre credenziali sono state accettate, navigheremo con il servizio di VPN e tunnelling.

La velocità di navigazione, sotto VPN, varia abbastanza a seconda del momento (a volte è veloce, altre non lo è per nulla).

Se utilizziamo Cocoon su più di un pc accedendo con le stesse credenziali, i dati (per esempio della cronologia o dei cookies) verranno condivisi nel cloud: in questo modo con il secondo pc potremo vedere tutti i siti che abbiamo visitato con l'altro (o gli altri) pc.

 A scanso di equivoci, la cronologia si può comunque cancellare cliccando un bottone ben visibile.

Nel complesso sembra svolgere un buon lavoro (peccato per la velocità altalenante di navigazione); la mia preferenza -magari per abitudine- va comunque ai servizi di VPN tradizionali.

download

GIUDIZIO: BUONO
 

 

Categoria: VPN