Masterizzatori CD e DVD

 

Cosa fanno
Permettono di scrivere CD e DVD
 
Qualità da considerare prima dell'acquisto
Ci sono vari fattori da considerare: qualità di lettura, qualità di scrittura e affidabilità nel tempo (oltre alla velocità di scrittura, ma questa è diventata meno importante dato che le velocità si equivalgono sempre più tra le varie marche).
 La qualità di lettura è importante quando si devono leggere CD (o DVD rovinati), oppure giochi originali con le protezioni più recenti. Se il vostro apparecchio non è ottimo in lettura, molti giochi potrebbero non funzionare (oppure gracchiare molto prima di partire), e dischi che hanno qualche piccolo errore vi daranno dei problemi.
La qualità di scrittura è importantissima per scrivere CD e DVD che durino nel tempo. Oltre al discorso di farsi delle copie di backup dei propri giochi originali (con i masterizzatori buoni è una cosa che riesce molto più facilmente), i masterizzatori di qualità superiore (Yamaha, Plextor per i CD e Pioneer per i DVD), riescono a scrivere in maniera eccellente anche i supporti non di marca, e questi CD e DVD funzioneranno per moltissimi anni. Per i DVD la situazione è anche più critica, tanto che non è difficile buttarne parecchi quando si usano supporti di qualità scadente, o peggio ancora vedere che il proprio DVD che sembrava scritto perfettamente diventa inutilizzabile dopo qualche mese.

Inoltre scrivere più in fretta non è sinonimo di scrivere meglio; più la velocità è alta più aumenta la possibilità in futuro di perdere i dati (meglio scrivere ad una velocità intermedia).

Il costo per i Masterizzatori CD oscilla tra i 25 e i 100 euro, quello per i masterizzatori DVD (che tra l'altro scrivono anche i CD) tra i 35 e i 100 euro
Marche da tenere in considerazione (vendita masterizzatori)
Per l'acquisto di Masterizzatori CD si possono suggerire (non considerando gli Yamaha, ormai fuori produzione, che sarebbero alla pari con i Plextor) Plextor, Teac, Ricoh.

Riguardo l'acquisto di Masterizzatori DVD invece sono ottimi Pioneer, Plextor, Nec, Sony, Panasonic; sono interessanti anche gli LG (non indicati per chi scrive moltissimi DVD).