Partizionare l'Hard Disk

(informazioni utili non molto facili da trovare)

IMPORTANTE: Il copyright di questa guida appartiene a programmifree.com.
Qualunque copia, anche parziale, è vietata senza il consenso scritto di programmifree.com.

 

 


  • Cosa significa dividere il proprio Hard Disk in partizioni?

Significa suddividere il proprio hard disk in varie parti, completamente distinte le une dalle altre. Su alcune -volendo- si può installare un diverso sistema operativo (o anche lo stesso sistema, da utlizzare in caso di disastri), oppure salvare i nostri dati, o anche installare su una partizione diversa tutti i programmi, lasciando la partizione con il sistema operativo, C:, più libera possibile.

  • Perché è così utile dividere il proprio Hard Disk in partizioni, rispetto ad una partizione unica? Che vantaggi ci sono?

Essenzialmente perché se avviene qualche problema, questo coinvolgerà sicuramente la partizione principale (C:), mentre le altre resteranno intatte. Stesso discorso per un virus, che per prima cosa attaccherà C. Inoltre, come si vedrà nella sezione del fare un'immagine dell'Hard Disk, se la partizione C è piccola, sarà facile contenere le dimensioni del file immagine in modo da salvare il tutto su un CD o un DVD (possibilmente riscrivibile). E facendo un'immagine si può rimediare a qualsiasi disastro in pochi minuti.
Inoltre deframmentare le varie partizioni è molto più veloce che non con una partizione unica.

  • Che programma si usa per fare partizioni?

Attualmente ci sono dei validi programmi gratuiti, come GParted e Partition Wizard.

  • Come faccio a mettere più sistemi operativi sullo stesso pc, completamente separati l'uno dall'altro?

Non è molto difficile, ma è bene prepararsi a qualche tentativo fallito (dunque non fate prove con un disco rigido su cui avete dati importanti). Le partizioni si dividono in primarie e logiche. Sulle primarie si installa il sistema operativo, sulle altre i vostri dati, programmi, ecc. E' importante evitare di avere più di una partizione primaria attiva, dunque per renderla inattiva è sufficiente entrare in Partition Wizard, cliccare con il tasto destro sulla partizione primaria da nascondere e selezionare 'nascondi partizione'. Inoltre dovreste sempre avere almeno 2 partizioni logiche, in modo da salvare là i vostri dati importanti.

Avere più sistemi operativi sullo stesso pc è semplice: basta creare 2 o più partizioni primarie quindi -dopo un riavvio- nascondere tutte le partizioni primarie tranne la principale.

Se lo desiderate potete anche installare un terzo SO, e poi un quarto, e così via... come preferite.

Guida al partizionamento: la guida passo passo per la creazione di partizioni di Programmifree.

SUGGERIMENTI: E' sempre opportuno passare da una partizione all'altra tramite il CD di Partition Wizard,   o un programma simile. Sconsiglio invece di utilizzare l'utility Boot Magic che ci permette di scegliere la partizione all'avvio di Windows: spesso funziona bene, ma nelle volte in cui sorgono dei problemi, Boot Magic crea solo danni (e parecchi).